CHIESA SANTA MARIA DELLE GRAZIE  ( Montepulciano )

A circa 1 km da Montepulciano verso Nord, si raggiunge la chiesa di Santa Maria delle Grazie, opera della fine del 1500 progettata da Ippolito Scalza. Ha una semplice ed elegante facciata manieristica con un portico a tre archi, sovrastato da una parete piena divisa da semplici lesene in tre campi allineati con le aperture inferiori. Nel riquadro centrale uno stemma, in quelli laterali sono aperte due finestre tipiche dei palazzi. Nel timpano è aperta una nicchia. A destra della facciata un portale di ispirazione michelangiolesca. L’interno, a una sola navata, è settecentesco con eleganti stucchi dorati; a destra l’altare della Madonna, una terracotta policroma di Andrea della Robbia (1435-1525), l’altare raffigura il Padre Eterno fra due angeli e quattro Santi ai lati della Madonna; predella con presepe e pastori, la cornice esterna a ghirlande di fiori e frutta, quella interna con teste di angioletti. Nel terzo altare a sinistra la tela di Bartolomeo Barbiani raffigurante Sant‘Elena. Da segnalare l'organo con canne di cipresso del XVI-XVII secolo dentro una cassa settecentesca intagliata e dorata.